ISSN PDF Stampa E-mail

L'ISSN (International Standard Serial Number) è il numero internazionale che identifica pubblicazioni in serie come quotidiani e periodici stampati/ o elettronici, e permette di standardizzare le classificazioni, ad esempio nelle biblioteche. L'ISSN è regolato dal testo ISO 3297 del 1975.

Formato del codice

Si compone di due gruppi, ciascuno di quattro cifre, separati da un trattino e preceduti dalla sigla ISSN. L’ISSN utilizza anche il codice a barre EAN 13, secondo una convenzione stipulata.

Funzione

Per una pubblicazione in serie l'ISSN è un elemento fondamentale tanto quanto il titolo. Come codice di identificazione numerico standardizzato, l'ISSN trova applicazione nelle procedure automatizzate destinate ad aggiornare e relazionare archivi nonché nel recupero e trasmissione di dati. Come codice leggibile ad occhio nudo, consente a studenti, ricercatori, specialisti dell'informazione e bibliotecari di riferirsi in maniera precisa ad una determinata pubblicazione in serie. L'ISSN, pertanto, è uno strumento fondamentale per un'efficiente gestione della acquisizione e fornitura dei documenti.
Inoltre l'ISSN è anche uno strumento di comunicazione tra editori e distributori utile e economico, poiché rende i sistemi di distribuzione commerciale più rapidi ed efficienti.
Tuttavia l’uso dell'ISSN non gestisce la copertura dei diritti di autore degli articoli pubblicati all'interno della pubblicazioni in serie.

L’ISSN identifica la pubblicazione nella sua totalità; esso viene cambiato solo nel caso in cui vi sia un mutamento nel titolo della pubblicazione.
Per il deposito legale è necessario comunicare l’ISSN, solo se utilizzato dall’editore (pertanto non è obbligatorio richiederlo).
Vengono assegnati tanti numeri ISSN secondo le diverse versioni di una pubblicazione (a stampa, in linea, su supporto magnetico, su CD-ROM…).

Procedura per l’attribuzione del Codice ISSN

Centro Italiano ISSN
c/o Biblioteca Centrale “G. Marconi”
CNR
Piazzale A. Moro, 7 - 00185 Roma
http://www.bice.rm.cnr.it/Iissn.html

Posizione dell’ISSN

Preferibilmente nell'angolo superiore destro della copertina. Il numero deve essere sempre preceduto dalla sigla ISSN. Altre corrette collocazioni sono la pagina editoriale, la pagina del copyright, o le note editoriali. In caso di pubblicazione in serie non su supporto cartaceo, l'ISSN, di preferenza, verrà registrato su schermata del titolo o homepage. Altre collocazioni consigliate sono le fonti esterne quali le intestazioni delle etichette del supporto elettronico.